Openspeleo - Inghiottitoio villa letizia

Nombre Inghiottitoio villa letizia Insertion date 2010-10-26 15:22:33 Date updated 2012-04-11 17:27:46
Tipo de cueva grotta País Italy Provincia 276 Ciudad Mazara del Vallo Ubicación mazara Valle fiume Mazaro Número de registro MA001 Longitud total 30 Gradiente - 7,5 Grupos gruppo speleologico "le talpe" mazara Longitud 12°35'25,65" E Latitud 37°39'52,63" N Datum WGS84 Elevación 12,6
Geología Calcarenite stratificata dello spessore di circa 35 mt inclinata 25° NW, facente parte del Banco CALCARENTE DEL MARSALESE (Ruggeri, La Torre) Ruta de acceso Arrivati in via Lombardia, parcheggiare l'auto. Da Via Lombardia proseguire verso Nord per 80 mt, si arriva ad una cava, in corrispondenza di uno sterrato privato, quasi sotto la struttura del muro perimetrale di Villa Letizia.
La zona è situata ai bordi di un antico letto di un affluente del Mazaro che, dai rilievi fotografici, appare come zona di vecchi affioramenti carsici del fiume.
Description Si tratta nella parte iniziale di un inghiottitoio all'interno di una grotta in parte naturale, in parte artificiale il cui bordo, a seguito di franamenti della volta, appare nascosto; la corrente d'aria, all'ingresso dell'inghiottitoio è molto alta e proviene dall'interno verso l'esterno. Ciò ipotizza che deve esserci un'altra apertura situata o nella parte alta, o nella parte terminale.
Scendere dentro la Cava in verticale per circa 3mt. L'ingresso della grotta è nascosto da numerosi blocchi di franamento delle Calcareniti e da materiale di risulta spinto a quasi copertura dell'ingresso. Entrati nella grotta, si scende sul detto materiale per circa 3 mt. La grotta, artificiale, ha una forma planimetrica quasi rettangolare. Nella parte sinistra, in fondo, si apre un inghiottitoio a fagiolo naturale, ricoperto in parte di detriti che si spinge, con una pendenza di circa 45° - 50° per circa 4 mt, deviando sul lato destro per altri 30 mt.
Prima di iniziare la discesa, occorre piantare o un chiodo o uno spit con placchetta a cui agganciare la corda di discesa di almeno 7 mt (tale corda serve principalmente per la salita).
Agganciata la corda, si può iniziare la discesa, di schiena o di pancia data l'altezza del cunicolo (cm 70 circa, con pendenza 60°).
Si entra in una piccola stanzetta di circa mt 2,5 x 2,5 e si inizia un corridoio basso circa 60-70 cm e largo mt 1,50 che prosegue per circa 25 mt dove si arriva ad una stanza di mt 3 di larghezza e 5 mt di profondità terminante con grossi blocchi franati.
Tra i blocchi, si nota una piccolissima uscita verso l'esterno nella parte alta a destra cui arriva una forte corrente d'aria.
Fauna Pipistrelli, salamandre, ragni e rospi Sheet

 

Prima di iniziare la discesa, occorre piantare o un chiodo o uno spit con placchetta a cui agganciare la corda di discesa di almeno 7 mt (tale corda serve principalmente per la salita).
Agganciata la corda, si può iniziare la discesa, di schiena o di pancia data l’altezza del cunicolo (cm 70 circa, con pendenza 60°).
Historia prima scoperta
Foto




Coordinate convertite per gps
Lat:37.66461944N Lon:12.59045833E Datum:WGS84
Share |
You must be registered to Openspeleo to post a comment


 stay connected
Password recovery
Register