Openspeleo - Abisso Ribaldone

Nome Abisso Ribaldone Data inserimento 2008-05-19 19:54:02 Data ultimo aggiornamento 2008-05-20 08:28:21
Tipo di cavità grotta Stato Italy Provincia 230 Comune Stazzema Località Cave Fondone Arni Numero catastale 711 T/LU Dislivello -500 ca. Longitudine 2° 12' 39" w di m.Mario Latitudine 44° 02' 56" N Quota 1225 m slm
Itinerario di accesso Provenendo da Castelnuovo Garfagnana, si segue la strada che conduce in Versilia e, appena superata la Galleria del Cipollaio, si prende la strada a destra che conduce alle cave del Monte Cervaiola. Ad una marcata curva, la strada prosegue verso sinistra, mentre a noi interessa il tronco sterrato che prosegue dritto fino a giungere alle Cave Fondone (cartello metallico) ; l'ingresso dell'Abisso si apre nella prima cava a sinistra, nella parte sinistra del taglio sul piano della cava stessa. Descrizione Superati i pochi metri della galleria artificiale che ha incontrato l'A. si discende un P.23, subito seguito da una fessura verticale di 4 m che immette nel successivo P.20, piuttosto stretto; giunti in fondo al pozzo si traversa sulla sinistra e si scende un P.25 terrazzato, immediatamente seguito da un P.55. Si continua con un P.40, dopo il quale si raggiunge con un breve scivolo il successivo P.15. In fondo a questo bisogna risalire circa 7 m per accedere al P.88, il più profondo salto di questa voragine; alla base di questo ci si cala per uno scivolo in forte pendenza fino alla sommità del successivo P.40. Dalla saletta che costituisce la base del pozzo una fessura verticale di pochi metri si nota l'apertura che dà adito alla diramazione che chiude a -405 con una frana. Dopo il P.8, per andare al fondo, inizia una vasta galleria occupata da grossi massi di crollo; in fondo a questa si trovano due pozzi di 25 m in rapida successione; si continua per un breve meandro al cui termine occorre risalire alcuni metri per arrivare sul P.7. Da qui una galleria intervallata da brevi saltini conduce al P.38 dalla cui base una breve risalita e un paio di piccoli salti conducono al termine della cavità. Scheda d'armo

N. PROF. POZZO ATTACCO FRAZIONAMENTI NOTE
1 23 1 S 1 S a -12  
2 4 1 S -  
3 20 1 S - Partenza stretta
4 25 1 S 1 S a -10  
5 55 1 S 1 S a -10  
6 40 2 S 1 S a -10; 1 S a -20  
7 15 1 S -  
8 88 Vari Cp e S 1 S a -2 esposto  
9 40 Vari Cp -  
10 22 2 Cp -  
11 8 1 Cp -  
12 25 2 S -  
13 25 2 S -  
14 7 Spuntone -  
15 38 1 S Spuntone a -20  

Altro,note La temeratura dell'aria oscilla tra i 4° e i 5°; l'Abisso si comporta da ingresso basso. Il regime idrico è limitato a stillicidi sparsi, che nelle stagioni piovose possono raggiungere una notevole intensità. Con ogni probabilità le acque dovrebbero sorgere in località Polla, dove vi è la più grossa sorgente del Torrente Serra, non lontano dal piccolo paese di Azzano.


Alcuni pozzi sono armati bene, ma la maggior parte degli armi sono stati ottenuti rinforzando gli attacchi per scalette e perciò sono tutt'altro che buoni. i primi 5 pozzi sono in pratica un unico ambiente, che va disceso spostandosi a sinistra per trovare gli attacchi; può essere periò utilizzata un'unica corda da 140 metri.
Rilevo 1




Coordinate convertite per gps
Lat:44.0497465N Lon:10.24120976E Datum:WGS84
Share |
Devi registrarti a Openspeleo per postare un commento


 resta collegato
Recupero password
Registrati