Openspeleo - Tana dell' Orso - Tana del Forno

Nome Tana dell' Orso - Tana del Forno Data inserimento 2007-01-01 00:00:00 Data ultimo aggiornamento 2004-11-09 11:11:37
Tipo di cavità grotta Stato Italy Provincia 211 Numero catastale 114 PI/CN Sviluppo totale 1893 Dislivello 204 m Gruppi esplorata per la prima volta dal prof. Federico Sacco nel 1884 Quota 1045 m slm
Geologia Il tratto fino a -150 è un affluente del collettore che si incontra a questa profondità, percorribile per diverse centinaia di metri e chiuso a monte e a valle da sifoni. I rami in corso di esplorazione negli ultimi anni sono anch'essi affluenti del collettore principale, uno dei quali risalito fino a pochi metri dall'esterno. Itinerario di accesso La grotta è raggiungibile da Serra di Pamparato essa si apre su un fianco della conca carsica delle Turbiglie. Altro,note Storia delle esplorazioni

La storia esplorativa della grotta inizia nel 1884, con la discesa dei primi due pozzi da parte del prof. Federico Sacco. 70 anni dopo è la volta del Gruppo Speleologico Piemontese ('53-54) che raggiunse un fondo a quasi cento metri di profondità. Nel '70 il Gruppo Speleologico Monregalese individuò il ramo giusto scendendo fino alla sala Mondovì, dove l'anno successivo il Gruppo Speleologico Alpi Marittime trovò il passaggio per proseguire fino al torrente. Nell'87 ancora il GSAM riprese le esplorazioni risalendo numerosi affluenti; l'attività è tuttora in corso.

Bibliografia: Altante delle Grotte e delle Areee Carsiche Piemontesi.
foto tratte dal sito A.S.Peter Pan
Rilevo 1
Foto
Foto
Share |
Devi registrarti a Openspeleo per postare un commento


 resta collegato
Recupero password
Registrati