Openspeleo - Buranco du Stringa

Name Buranco du Stringa Insertion date 2007-01-01 00:00:00 Date updated 2008-02-25 10:58:32
Type of cavity grotta State Italy District 267 City Bardineto Place Casa Lascerda Area Speleological Bardineto Number cadastre 1326 Li 1327 Li Length amount 450 Unevenness - 67,5 m Groups GRUPPO SPELEOLOGICO SAVONESE Longitude 4°19'28" W di M.Mario Latitude 44°12'11" N Datum ROME1940 Altitude 870 m slm
Route of access A Bardineto, si raggiungono i ruderi del castello e si lascia la macchina, si prosegue a piedi sulla sinistra verso le montagne, al primo bivio si sale a sinistra su strada sterrata csi continua fino a scendere e attraversare un piccolo rio, si risale fino ad una fila di alberi sulla sinistra, subito prima si prosegue a sinistra e poi sempre a destra agli altri bivi. Si supera una grande dolina piatta seguendo sempre il sentierino si supera un tabellone informativo in legno sempre a destra e in salita, entrare nel bosco. Qui si cerca di seguire (non è facile) gli alberi segnati con un pallino rosso (ormai scolorito) fino a raggiungere la grotta dell'Ombrello da qui si attraversa la valletta e si risale verso destra l'altro versante arrivando su un piccolo pianoro l'ingresso del B 33 si trova sul fondo sotto una parete di calcare. Il B 20 si trova una trentina di metri più in alto verso destra. Description Dall'ingresso basso B 33 si accede ad una galleria sub-orizzontale che conserva morfologie freatiche, mascherate da depositi chemioclastici: il livello sub-orizzontale della galleria può essere correlato con i terrazzi fluviali della valle del Bormida. La parte terminale si collega al pozzo con una serie di approfondimenti gravitativi. In corrispondenza dello sbocco del B 33 nel pozzo, l'erosione regressiva ha lasciato qualche esempio di meandro sospeso. L'approfondimento della base del pozzo taglia e interrompe anche il livello inferiore della galleria, drenando l'acqua di percolazione e i ruscellamenti, che scompaiono lungo un piccolo meandro presto impraticabile. Al di là del pozzo la galleria prosegue maggiormente inclinata, fino alla profondità di poco più di 60 metri, dove è occlusa da potenti depositi chemioclastici. Dal fondo un ramo secondario risale per qualche decina di metri in direzione Est. L'ingresso alto B 20 si scende con due saltini verticali che, superato un diaframma, portano sul grande pozzo da 42 metri. Sheet
ZONA ATTACCO FRAZIONAMENTO UBICAZIONE
P1 spit spit a sx a -2m
fix a sx a -10m
spit a -15m (utilizzabile come deviatore)
all'ingresso
P2 spit 2 spit a dx e a sx in testa al P2
spit a -20m traversare a dx dal terrazzo sino alla colata
spit a -30m
1 spit a -35m (utilizzabile come deviatore)
a dx alla base del P1
Other,note Parte di questa scheda è tratta dal sito del Gruppo Speleologico Savonese Cart1




Coordinate convertite per gps
Lat:44.20390267N Lon:8.12751597E Datum:WGS84
Share |
You must be registered to Openspeleo to post a comment


 stay connected
Password recovery
Register