Openspeleo - Vallone Contrada Bacco

Insertion date 2007-07-31 12:27:59 Date updated 2007-07-31 12:27:59 Name Vallone Contrada Bacco
State Italy District 235 Traveltime 1,30 h Shuttle 3 km.
Equipment corda 30 mt., staffa 3 mt. Route of access Uscire dall'Autostrada A20 (Messina - Palermo) al casello S. Agata di Militello. Dirigere verso Messina e al bivio proseguire per Alcara Li Fusi.
Raggiunto ed attraversato il centro abitato dalla circonvallazione a monte del paese imboccare la ripida carreggiabile che con numerosi tornanti si porta verso contrada Bacco.
In prossimità dell'ultimo tornante, prima che il manto bituminoso si interrompa, imboccare la vecchia mulattiera che conduce, dopo un ultimo tratto su pista carreggiabile, al torrente(15min).
Description Vallone percorso da un affluente del T.Rosmarino nel cuore delle Rocche di Alcara. Il percorso, per buona parte escursionistico, prevede, soprattutto nel tratto terminale, alcune discese su corda.

Dal ponte in cemento affiancato dall'abbeveratoio prendere la via del fiume. Dopo circa 50m una breve rapida con alla base una marmitta costituisce il primo salto.

Dall'armo con due spit sulla parete sinistra (fluviale) calarsi sul grosso masso semi immerso (4m). Dopo circa 10m una serie di marmitte armate con 3 ancoraggi per una ringhiera (corda 15m). Una "S" sinistra - destra conduce ad una marmitta fra alte pareti verticali.

Traversare guadando su massi con ringhiera (1 spit a sinistra armo doppio a destra. Corda 8m).

Proseguire lungo lo scivolo in doppia (8m) con deviatore, sul ciglio della cascatella, sul lato sinistro (fronte all'attrezzo), dopo pochi metri attraversare il meandro (da destra a sinistra fluviale) su grosso masso incastrato e risalire sulla parete sinistra (1 spit per staffa).

Scendere su cengia obliqua fino a masso incastrato con scivolo a sinistra e cascatella a destra. Doppia da 5m su clessidra in basso a sinistra e spit per deviatore al fondo dello scivolo.

Guadare proteggendosi con ringhiera tesa con un'altro spit alla stessa altezza sul lato destro (fluviale).
Risalire per circa 4m fino ad armo doppio con deviatore (1 spit) sopra un evidente masso 3 mt a sinistra (fronte all'attrezzo); doppia di 12m.
Attraversare su forra stretta (80cm) e proseguire su ringhiera (clessidra, alberello, clessidra; corda da 10m).
Proseguire lungo il torrente fino alla cascata di 15m che si tuffa in un ampio laghetto.
Armo con doppio spit sul lato destro e deviatore dopo 10 mt sulla sinistra (fronte all'attrezzo).
You must be registered to Openspeleo to post a comment


 stay connected
Password recovery
Register